Cerca il tuo corso
news

Game producer di mobile app videoludiche

Game producer per mobile Gratuito
SEDE DEL CORSO
Bologna
DURATA
450 ore
DATA DI PARTENZA
27/05/2024

Negli ultimi anni il mercato del mobile gaming è cresciuto in maniera significativa e ha superato i ricavi ottenuti dai giochi per pc e console. Questo successo è determinato da alcuni fattori tra cui:

  • l’accesso gratuito (free-to -play nella gran parte dei casi);
  • la modalità di gioco che privilegia un consumo veloce, frammentato e non richiede una particolare attenzione;
  • un ottimo ritorno economico per i produttori, grazie a un sistema di aggiornamenti e incentivi giornalieri.

Le imprese regionali del settore dei videogiochi stanno ampliando la loro gamma anche verso il mercato mobile e cercano game producer e altri professionisti che abbiano competenze focalizzate su questo settore.

Le principali differenze produttive tra il game producer per mobile game e videogames per console e pc

Lo sviluppo per device mobile risponde a una serie di caratteristiche e sfide molto diverse da pc e console, come per esempio maggiori limitazioni tecniche dell’hardware, un’ergonomia di prodotto e una user experience differenti, una diversa distribuzione. Il processo produttivo è normalmente più breve e  comprende una fase di prototipazione e sviluppo a cui seguono fasi di pubblicazione graduali e continue manutenzioni e aggiornamenti del gioco.

OBIETTIVO DEL CORSO

Il corso è focalizzato sul game producer, la figura che si occupa della progettazione creativa di un prodotto audiovisivo interattivo e ne coordina e gestisce l’intero processo produttivo.

Per fare ciò deve conoscere le principali tecniche e meccaniche per la costruzione di videogiochi e serious game, i software più usati per lo sviluppo e per la grafica e un sistema di tecniche per la vendita e il marketing (attività fondamentali nelle produzioni di mobile gaming). Attraverso queste competenze il producer potrà ideare, valutare la fattibilità, programmare la realizzazione di nuove produzioni. Potrà concentrare la sua attenzione sui dettagli creativi, tecnici, gestionali e coordinare il lavoro del team coinvolto (designer, sviluppatori, 3D artist).

Il corso prepara professionisti con competenze spendibili anche a livello internazionale, per rispondere a specificità tipiche del settore. I videogiochi sono infatti, per le loro caratteristiche intrinseche, un prodotto internazionale per eccellenza.

DESTINATARI

Il corso è rivolto a persone che:

  • sono residenti o domiciliate in Emilia-Romagna;
  • hanno assolto l’obbligo d’istruzione e il diritto-dovere all’istruzione e formazione;
  • hanno maturato conoscenze e capacità attinenti all’area professionale del cinema, dell’audiovisivo e del multimediale (in contesti di apprendimento formali, non formali o informali).Queste competenze devono riguardare almeno uno dei seguenti ambiti: utilizzo di linguaggi audiovisivi e multimediali; tecniche di comunicazione e digital marketing; progettazione e sviluppo di contenuti; pianificazione economica e organizzativa per la produzione audiovisiva; produzione di videogames;
  • possiedono conoscenze di base di informatica (livello ECDL Core) e di lingua inglese (almeno livello B1).

Le persone che si candidano a frequentare il corso devono nutrire un forte interesse per i videogiochi, non solo come giocatori, ma soprattutto come professionisti orientati allo sviluppo di nuovi prodotti e alle azioni di marketing per la distribuzione sul mercato.

Sono richiesti impegno, creatività, capacità di lavorare in team e un orientamento all’organizzazione dei processi e alla visione d’insieme. Il corso è anche un’importante occasione per chi ha già maturato esperienze nell’ambito della produzione di videogiochi per pc e console e intende specializzarsi nell’ambito mobile.

CONTENUTI

Il programma si concentra sulle competenze per lo sviluppo di applied games, audiovisivi interattivi e videogiochi, e approfondisce le tecniche e le modalità di produzione specifiche per il comparto mobile. È prevista anche una fase di laboratorio, in cui i partecipanti svilupperanno progetti di mobile app videoludiche.

I contenuti del corso:

  • Videogame, mercato e tendenze
  • User Interface Design
  • User Experience Design
  • Monetizzazione e marketing (inclusi tools & services)
  • Programmazione Unity
  • Altri engine / Panoramica
  • Game Design
  • Panoramica mercato e industria videogiochi
  • Grafica 2D
  • Panoramica sulla grafica 3D
  • Audio e musica per videogiochi e app
  • Panoramica VR/AR
  • Applied Games per cultural heritage e advertising
  • Il ruolo del game producer nel processo di produzione di una app mobile (laboratorio)

Al termine del corso, i partecipanti che avranno preso parte a oltre il 70% delle lezioni riceveranno un’attestato di frequenza.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO

Il corso prevede 450 ore di formazione (300 ore di lezione in aula e 150 ore di project work) che verranno realizzate nel periodo tra il 27 maggio e il 18 ottobre 2024. 

Le lezioni si terranno quattro giorni a settimana: lunedì, martedì e mercoledì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30. Ci sarà una pausa estiva nel mese di agosto.
Sede delle lezioni: Bologna (Demetra Formazione, Viale Aldo Moro 16)

Il corso è aperto a un numero massimo di 15 partecipanti e richiede la frequenza obbligatoria alle lezioni. È prevista una fase di selezione.

PARTNER

IV Production, Orbital Games, Trinity Team, Opera Ludica, Mushroom Sound, Dreambits Studio, DOC Creativity, Digital Moka.

Il corso è promosso da:

Settore Cultura e Creatività del Comune di Bologna, Associazione IPID – Italian Party of Indie Developers, LEGACOOP Emilia-Romagna.


COME ISCRIVERSI

La partecipazione al corso è gratuita. Per iscriversi è necessario compilare la scheda di iscrizione e inviarla, insieme al curriculum aggiornato (con foto) e al documento di identità, attraverso il modulo presente in fondo alla pagina.

Le iscrizioni rimarranno aperte fino al 14 maggio 2024.

MODALITÀ DI SELEZIONE

Accedono alla selezione tutti i candidati in possesso dei requisiti richiesti. Sono previste due prove di selezione: una scritta e una orale. La seconda sarà divisa in due parti (verifica delle competenze pregresse e verifica motivazionale).

  1. Verifica del livello di conoscenza del settore del cinema e dell’audiovisivo (prova scritta)
    Test con domande a risposta multipla (inglese tecnico, informatica di base, linguaggi di programmazione e software a supporto della produzione audiovisiva ).
  2. Verifica delle competenze pregresse (prova orale – prima parte)
    La commissione formulerà domande per approfondire e valutare le conoscenze e capacità attinenti all’area professionale della produzione cinematografica e dell’audiovisivo. I candidati potranno presentare, utilizzando supporti digitali, eventuali lavori audiovisivi realizzati.
  3. Verifica motivazionale (prova orale – seconda parte)
    Attraverso un colloquio individuale la commissione valuterà gli aspetti motivazionali che spingono il candidato alla partecipazione al corso.

Le prove si svolgeranno a Bologna tra il 17 e il 20 maggio 2024.


CONTATTI

Demetra Formazione – Area Industrie Culturali Creative
E-mail: icc@demetraformazione.it
Telefono: 3484913138

 

Operazione Rif. PA 2023-20267/RER approvata con DGR n. 2195 del 18/12/2023 e cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo Plus 2021/2027 e dalla Regione Emilia-Romagna.

Altri corsi che potrebbero interessarti