Cerca il tuo corso
news

LE COOPERATIVE SOCIALI AGRICOLE DELLA PROVINCIA DI TRENTO: visita studio per un confronto costruttivo DOMANDA DI SOSTEGNO n° 5109561

Concluso
SEDE DEL CORSO
Forlì
DURATA
14 ore, di cui 8 riservate a visite presso strutture significative in Provincia di del Trento
DATA DI PARTENZA
12/03/2019
SCADENZA
21/02/2019

SOSTEGNO Bando 2018 1.3.01 Catalogo Verde – Focus Area 2A

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2014-2010 – REGIONE EMILIA ROMAGNA

FOCUS AREA: 2.a) Migliorare le prestazioni economiche di tutte le aziende agricole e incoraggiare la ristrutturazione e l’ammodernamento delle agricole, in particolare per aumentare la quota di mercato e l’orientamento al mercato nonché la diversificazione delle attività

CORSO: LE COOPERATIVE SOCIALI AGRICOLE DELLA PROVINCIA DI TRENTO: visita studio per un contesto costruttivo

DOMANDA DI SOSTEGNO N° 5109561 (Approvato con Determinazione n° 2875 del 18/02/2019)

 

Finalità della proposta formativa

La proposta formativa è incentrata sulla visita didattica ad alcune cooperative sociali agricole presenti nel territorio della Provincia di Trento. La visita va a completare ed arricchire un percorso formativo incentrato sul tema della AGRICOLTURA SOCIALE, condotto da Alimos, cooperativa di Cesena (FC) con una consolidata esperienza nel campo dei servizi a supporto delle imprese dell’agroalimentare.

La visita – che sarà realizzata a marzo 2019 – si sviluppa nell’arco di 3 giornate e prevede l’incontro con alcune realtà trentine che hanno fatto della agricoltura sociale il loro scopo e il loro punto di forza: si va dalla cooperativa sociale che coltiva piante con metodo biologico biodinamico, costruendo percorsi di integrazione e inclusione sociale e lavorativa per persone fragili e percorsi didattici per bambini quali agri-asilo, agri-tata, fattorie didattiche, alla cooperativa sociale che promuove nuove opportunità di lavoro all’interno della Casa Circondariale grazie all’orto dove vengono coltivate in modo biologico prodotti di alta qualità. La visita si arricchisce inoltre di ulteriori esperienze:

– quella della comunità che offre servizi di accoglienza a giovani che vivono situazioni di svantaggio e che grazie proprio alla coltivazione e vendita di erbe e prodotti agricoli utilizza il lavoro come strumento educativo;

– quelle della cooperativa che occupa ragazzi con autismo e sindrome di down in un progetto innovativo di “ristorazione sociale” e produzione a km 0, che si sta ampliando con successo in altri territori.

La finalità della visita è conoscere il modo di operare di queste diverse realtà, che pongono tutte l’agricoltura sociale quale strumento particolarmente efficace per il recupero delle fragilità umane.

Per agricoltura sociale si intende infatti un ambito in cui l’attività agricola coniuga la sua funzione produttiva con lo svolgimento di una funzione sociale. Si tratta cioè di tutte quelle esperienze e progetti di agricoltura “etica” e socialmente responsabile, in cui essa diventa uno strumento di terapia, riabilitazione, integrazione lavorativa e anche di semplice benessere per persone svantaggiate e con difficoltà di inserimento lavorativo.

L’agricoltura sociale è la nuova frontiera per le imprese agricole, che mentre si aprono a nuove opportunità di reddito offrono servizi utili alla collettività. Essa rappresenta la punta più avanzata della multifunzionalità che favorisce l’avvicinamento delle imprese agricole ai cittadini e la conciliazione dello sviluppo economico con la sostenibilità ambientale e sociale.

Il gruppo sarà supportato nella visita dall’esperta di Alimos ANNALISA BRIGHI.

DESTINATARI

Destinatari del corso sono imprenditori e tecnici agricoli della Regione Emilia Romagna, interessati a conoscere il modo di fare agricoltura sociale in Trentino Alto Adige.

MODULI FORMATIVI

L’attività si sviluppa attraverso i seguenti moduli:

1 – PREPARAZIONE DELLA VISITA – 4 ore da svolgersi a Bertinoro (FC)

2 – VISITA ALLA COOPERATIVA TERRE ALTRE – 1° GIORNO – 2 ore da svolgersi in Provincia di Trento

3 – VISITA A VILLA RIZZI E COOPERATIVA LA SFERA (PROGETTO GALEORTO) – 2° GIORNO – 4 ore da svolgersi in Provincia di Trento

4 – VISITA ALLA LOCANDA SOCIALE “DAL BARBA” – 3° GIORNO – 2 ore da svolgersi in Provincia di  Trento

5 – FOLLOW UP – 2 ore da svolgersi a Forlì

 

Il corso è finanziato dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale al 70% e  prevede quindi una quota per i partecipanti.

 

LINK Pagina dedicata al FEASR: http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=URISERV:l60032

LINK Nuova programmazione FEASR: http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=CELEX%3A32013R1305

Per ulteriori informazioni sul sostegno ricevuto dal FEASR è possibile consultare la bancadati presente al link http://wwwservizi.regione.emilia-romagna.it/trasparenza/sovvenzioni.aspx?codEnte=RER

 

 

X
PER NOI LA TUA PRIVACY E’ IMPORTANTE pertanto ti avvisiamo che questo sito utilizza Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) e analytics di terze parti a fini statistici. Per saperne di più a riguardo o negare il consenso ad alcuni o tutti i cookie clicca qui. La chiusura di questo banner, la prosecuzione della navigazione, il semplice “scroll” della pagina o l’accesso a qualunque sezione del sito varrà come consenso alla ricezione di tutti i Cookies elencati. Questa scelta potrà essere modificata in ogni momento attraverso il link “Cookie Policy” in fondo alla pagina. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto