Cerca il tuo corso
news

Tecnico nella qualità dei prodotti alimentari specializzato nei sistemi di certificazione

Tecnico della qualità dei prodotti alimentari Avviato
SEDE DEL CORSO
Ravenna
DURATA
500 ore, di cui 200 di stage
DATA DI PARTENZA
30/05/2024

Abbiamo riaperto le selezioni per un massimo di 5 nuovi partecipanti

Nel settore agroalimentare l’attenzione alla qualità dei prodotti alimentari è oggi più elevata rispetto al passato e risponde non solo ad aspetti igienico-sanitari e requisiti organolettici, ma anche a contenuti di salubrità e sostenibilità, a elementi identitari (come l’appartenenza a un territorio), all’adesione a un disciplinare di produzione e all’adozione di specifiche tecniche di produzione e/o di commercializzazione.

Il corso fornisce una visione del futuro del settore a partire dai concetti di tracciabilità, etichettatura e digitalizzazione (agricoltura 4.0, sistemi di blockchain). Le lezioni in programma illustrano il modo in cui le tecnologie contribuiscono già oggi ad accrescere la qualità dei prodotti e la sostenibilità delle produzioni, con focus sull’importanza di aderire a regimi disciplinati da norme nazionali o internazionali (Dop-Igp, biologico, integrato) o standard innovativi (GLOBAL GAP, GRASP, BRC IFS, SA8000, SEDEX, ecc.).

La formazione si concentrerà in modo specifico sulla filiera ortofrutticola romagnola. Un ambito estremamente sensibile ai cambiamenti climatici, nel quale si va evidenziando una sempre maggiore meccanizzazione dei processi associata ad una sempre più elevata attenzione alla qualità di prodotto e di processo (dal controllo parassiti e controllo infestanti, alla tracciabilità del prodotto, al rispetto delle normative sull’etichettatura).

OBIETTIVI

Il corso è progettato per formare professionisti in grado di supportare il miglioramento qualitativo delle produzioni agro-alimentari regionali, con particolare attenzione alle produzioni ortofrutticole romagnole, fiore all’occhiello del territorio.

I partecipanti acquisiranno conoscenze e abilità utili nei processi di controllo qualitativo dei prodotti. Conosceranno le norme, i processi di riferimento, le certificazioni richieste e alla fine saranno in grado di agire su tutte le fasi di produzione. Il corso vuole favorire la diffusione di una cultura produttiva orientata alla ricerca di innovazioni, di sempre maggiore sostenibilità ambientale e sviluppo tecnologico in ambito produttivo e commerciale.

La figura del tecnico della qualità dei prodotti alimentari è trasversale: conosce le modalità di analisi organolettiche e qualitative effettuate sui prodotti, le sa anche collocare in un più ampio sistema certificatorio e nel contesto commerciale della specifica produzione oggetto di analisi.

DESTINATARI

Il progetto è rivolto a persone residenti o domiciliate in Emilia-Romagna, in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • diploma di istruzione secondaria superiore di istituto tecnico ad indirizzo agrario, agroalimentare, agroindustria;
  • diploma di istruzione superiore di istituti professionali o licei a indirizzo scientifico, chimico o biologico;
  • laurea in tecnologie agrarie e forestali, scienze e tecnologie alimentari o altre lauree coerenti a indirizzo scientifico, chimico o biologico.

Ai candidati è richiesta inoltre la conoscenza di livello base di Word ed Excel e la conoscenza dei principi di chimica e biologia animale e vegetale.

CONTENUTI

  • Profilo professionale e contesto di riferimento
  • Qualità e sicurezza alimentare, igiene e HACCP
  • Legislazione alimentare europea e nazionale
  • Il ciclo di produzione agro-alimentare e sicurezza
  • La gestione del controllo qualità alimentare
  • Strumenti e tecniche per l’analisi qualitativa agroalimentare
  • La certificazione di qualità alimentare
  • Sviluppo e diffusione delle certificazioni nel settore agricolo: Global GAP, GRASP, ISO 9001, DOP/IGP, Biologico
  • Certificazione e sostenibilità etica e ambientale
  • Monitoraggio, reporting e audit interni
  • Tracciabilità dei dati ed etichettatura
  • Innovazione tecnologica in agricoltura
  • Applicazioni tecnologiche: AIDC, blockchain, agricoltura di precisione
  • Sistemi produttivi regionali e produzioni certificate
  • Filiera ortofrutticola romagnola e produzioni agricole certificate in Emilia-Romagna (e nel settore ortofrutticolo)
  • Corso auditor interno ISO 9001 – acquisizione di apposita certificazione
  • Corso auditor interno ISO 22000 – acquisizione di apposita certificazione

SEDE E MODALITÀ DI SVOLGIMENTO

Il corso prevede 500 ore di formazione, di cui 200 di stage in azienda. Le lezioni si terranno in presenza a Ravenna, presso la sede di Demetra Formazione (via Faentina 106), dal 30 maggio al 30 ottobre 2024.

All’interno delle ore di aula è previsto il rilascio delle certificazioni “Auditor interno 9001” e “Auditor interno ISO 22000”, dopo l’apposita  formazione di 16 ore per ciascuna.

Il corso è aperto a un numero massimo di 12 partecipanti e richiede la frequenza obbligatoria alle lezioni. È prevista una fase di selezione.

ATTESTATO FINALE

Al termine del percorso, previo superamento dell’esame finale, verrà rilasciato un Certificato di Qualifica Professionale 6° livello di EQF di “Tecnico nella qualità dei prodotti alimentari” inserita nel Sistema Regionale delle Qualifiche dell’Emilia-Romagna (Area Professionale “Progettazione e produzione alimentare”).

PARTNER

Agribologna, Apofruit, CacDeco, Dolci Nazareno, GemoS, Jingold, Le romagnole, Legacoop agroalimentare Nord Italia, Legacoop Romagna, Molino Spadoni, Orogel, Promosagri, Sipo, Terre Cevico, Terremerse.


COME ISCRIVERSI

Per iscriversi è necessario compilare la scheda di iscrizione e inviarla, insieme al curriculum aggiornato (con foto) e a una copia del documento di identità e della tessera sanitaria (fronte/retro), attraverso il modulo presente in fondo alla pagina. I cittadini stranieri dovranno allegare anche una copia del permesso di soggiorno.

La partecipazione è gratuita: il corso è finanziato con le risorse del Fondo Sociale Europeo + e della Regione Emilia-Romagna.

N.B.: abbiamo riaperto le selezioni per un massimo di 5 nuovi partecipanti. È  possibile candidarsi entro il 18 giugno. Ai nuovi iscritti verrà garantita la possibilità di recuperare le lezioni iniziali del corso, che si sono svolte nei primi giorni di giugno.

MODALITÀ DI SELEZIONE

Ci sarà una prova di selezione il 7 giugno alle ore 10.00, con scadenza iscrizioni il 5 giugno. Per gli iscritti entro in 18 giugno è prevista una prova di selezione il 20 giugno. La prova si articolerà in:

  • test di verifica delle conoscenze informatiche, chimiche e biologiche;
  • colloquio individuale motivazionale.

La graduatoria sarà costruita sommando i punteggi delle singole prove.


CONTATTI

Demetra Formazione – Sede di Ravenna
Referente: Sara Francesconi
Tel. 05441766472
E-mail: s.francesconi@demetraformazione.it

 

Operazione Rif. PA 2023-20363/RER approvata con DGR n. 133/2024 del 29/01/2024 e cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo Plus 2021/2027 e dalla Regione Emilia-Romagna.

Altri corsi che potrebbero interessarti